UNDER 13: UNA VITTORIA E UN PAREGGIO IN UNA DOMENICA CON DOPPIO APPUNTAMENTO

UISP UNDER 14 – GIRONE E
STELLA RIVOLI – ISIL VOLLEY ALMESE 0 / 3 (21 – 25 / 13 – 25 / 16 – 25)
Isil Volley Almese: 1 Salerno, 2 Schincaglia (K), 3 Ricciuto, 4 Goffredo, 5 Fucarino, 6 Rolle, 7 Occhipinti, 10 Bergamaschi, 12 Siciliano, 13 Zatta, 15 Martinasso, 16 Mazza, 17 Urso
Allenatore: Rolle Ezio
Dirigente: Franchino Irene, Michelini Damiano

FIPAV UNDER 13 – ECCELLENZA A
LILLI BIANCA – ISIL VOLLEY ALMESE 3 / 0 (25 – 13 / 25 – 20 / 25 – 5)
Isil Volley Almese: 2 Schincaglia, 3 Ricciuto, 4 Goffredo, 5 Fucarino (K), 7 Occhipinti, 8 Blandino, 9 Marchioni, 11 Auriletto, 12 Siciliano, 13 Zatta, 15 Martinasso, 17 Urso
Allenatore: Rolle Ezio
Dirigente: Franchino Irene

Due appuntamenti in una sola giornata domenica 2 dicembre per la nostra Under 13 che era impegnata al mattino nel campionato UISP Under 14 contro lo Stella Rivoli e in serata nel campionato FIPAV Under 13 Eccellenza contro la Lilli Bianca.

Nel campionato UISP, vittoria senza grandi affanni nell’incontro con le rivolesi: nostante qualche passaggio a vuoto e qualche errore di troppo nel primo set (chiuso 25 a 21) le nostre ragazze si impongono vincendo la partita con un rotondo 3 a 0 (25 a 13 nel secondo set, 25 a 16 il terzo).
Una partita che è servita sicuramente al morale della squadra e al coach Rolle per far giocare tutte le giocatrici a sua disposizione e provare nuovi ruoli e posizioni.

Molto diverso invece l’esito dell’incontro del pomeriggio contro la Lilli Bianca nel campionato Under 13 Eccellenza FIPAV. L’Almese, schierata con Auriletto in palleggio, Marchioni opposta, Occhipinti e Blandino in posto quattro, Fucarino e Martinasso in centro, entra in campo senza troppa convinzione e concentrazione: tantissimi gli errori in tutti i fondamentali e in particolare in ricezione e battuta. Rapidamente quindi le avversarie si portano in vantaggio 12 a 4 e riescono a chiudere il set facilmente 25 a13.

Nel secondo set Rolle rivoluziona il sestetto base spostando Marchioni in posto quattro al posto di Blandino e schierando Zatta per Fucarino al centro e Urso opposto. Le nostre ragazze finalmente cominciano a giocare punto su punto, lottando su ogni palla e dimostrando finalmente di poter competere alla pari con il Lilliput. Purtroppo sul 17 pari un paio di decisione dubbie dell’arbitro e alcuni errori delle nostre ragazze portano le avversarie a riprendere il comando del set e a chiudere 25 a 20. Nel terzo set l’Almese inizia subito molto male con una lunga serie di errori in ricezione che portano rapidamente in vantaggio il Lilli. Le nostre ragazze non riescono più a trovare la forza per ripartire permettendo così alle avversarie di chiudere il set (25 a 5) e la partita.

Il risultato di questa partita è un nuovo brutto colpo soprattutto per il morale delle nostre giovani ragazze che purtroppo non riescono in partita a dimostrare quanto valgono e forse troppo timorose di sbagliare finiscono per commettere errori banali.

Non c’è tempo però per recriminare ma bisogna già guardare alla prossima partita, ad Almese, domenica 9 dicembre contro l’Union Volley. Forza ragazze, non mollate! Su il morale… noi siamo con voi!